Featured Posts

image
View Post
Una serata d’estate…
View Post
image
View Post
To top
28 Gen

Il Blazer, un evergreen intramontabile

 

Ciao My Urban People…

Un must senza tempo, un capo che ripercorre e cavalca sulla cresta dell’onda stagione dopo stagione rimanendo sempre sul pezzo…

Stiamo parlando del blazer, un capo unico, un capo che incontra ogni generazione per la sua eleganza, per il suo fascino, per la sua voglia di riemergere continuamente.

L’origine del Blazer

Nato nel 1837 come capo maschile, il primo blazer fu indossato dagli ufficiali delle navi della Royal Navy.

Dalla classica giacca a doppiopetto blu scuro con sei bottoni dorati, un taschino e due tasche a patta fino ad arrivare ai nostri giorni in cui il blazer ha subito notevoli variazioni di stile.

In primis è divenuto un indumento anche femminile, anzi probabilmente ad oggi viene indossato più dal gentil sesso, creando una vera e propria inversione di tendenza.

 

Il blazer oggi: il re del guardaroba maschile e il must have di quello femminile

Oggi il blazer lo troviamo nelle linee più disparate; lo stile classico rimane ma si rinnova nelle forme prediligendo in particolare lo stile extra large.

Lo streetstyle lo vuole appoggiato sulle spalle senza essere indossato, corto o lungo non importa ma nel dubbio è meglio averli entrambi!

Dallo stile a righe gessato fino ad arrivare al passepartout del momento che lo vuole in stile velluto colorato, un’icona di stile che si rinnova non perdendo mai la sua immancabile eleganza.

Infine oltre al classico taglio dritto uno dei must have dei momenti è il blazer allacciato in vita con maniche larghe che somiglia a un kimono.

 

Con cosa abbinare il blazer

Inizialmente il blazer veniva abbinato a capi eleganti, il classico pantalone di flanella grigio chiaro che poi negli anni è diventato grigio scuro mantenendo comunque il suo tratto di innata eleganza.

Ad oggi il blazer è molto versatile e può essere abbinato a diversi capi, vediamone alcuni di seguito:

  1. A classici jeans skinny, una t-shirt total white e un paio di decolletées nere con tacco a spillo;
  2. In completo monocromo con sotto solo un reggiseno per essere sexy ma mai volgari;
  3. Con un vestito lungo o corto che sia il blazer farà sempre la sua bella figura;
  4. Con una gonna molto attillata e a vita alta, altra protagonista in questo 2018 e una camicietta morbida abbinato a un paio di stivaletti.

 

La mia proposta

Oggi indosso un blazer extra large man style abbinato a un paio di pantaloni a righe, una t-shirt bianca con scritte e un paio di scarponcini.

Vi piace questo abbinamento?

 

Kiss Kiss

JeJe

 

The Blazer, a timeless evergreen

Hello My Urban People …

A timeless must, a garment that traces and rides on the crest of the wave season after season always remaining on the piece …

We are talking about the blazer, a unique item, a garment that meets every generation for its elegance, for its charm, for its desire to constantly re-emerge.

The origin of the Blazer

Born in 1837 as a male chief, the first blazer was worn by Royal Navy ship officers.

From the classic dark blue double-breasted jacket with six gold buttons, a small pocket and two flap pockets up to our days when the blazer has undergone significant variations in style.

First of all, it has become a garment that is also feminine, indeed it is probably more worn today by the fair sex, creating a real inversion of tendency.

The blazer today: the king of the male wardrobe and the must have of the female one

Today we find the blazer in the most disparate lines; the classic style remains but is renewed in the forms preferring in particular the extra large style.

The streetstyle wants it on the shoulders without being worn, short or long does not matter but in doubt it is better to have them both!

From the striped pinstripe style to the passepartout of the moment that wants it in a colored velvet style, an icon of style that is renewed, never losing its unfailing elegance.

Finally, in addition to the classic straight cut one of the must-have moments is the blazer tied at the waist with wide sleeves that resembles a kimono.

With what to match the blazer

Initially, the blazer was paired with elegant garments, the classic light gray flannel trousers that then became dark gray over the years while still retaining its innate elegance.

To date, the blazer is very versatile and can be combined with different garments, let’s see some of the following:

  1. A classic skinny jeans, a total white t-shirt and a pair of black decolletées with stiletto heel; 2
  2. In complete monochrome with underneath only a bra to be sexy but never vulgar;
  3. With a long or short dress the blazer will always make a good impression;
  4. With a very tight skirt and a high waist, another protagonist in this 2018 and a soft shirt combined with a pair of ankle boots.

 

My proposal

Today I’m wearing an extra large man-style blazer paired with a pair of striped trousers, a white t-shirt with lettering and a pair of boots.

 

Do you like this combination?

Kiss Kiss

JeJe

 

I was wearing

Zara Blazer

Stradiuvarius Boots 

Vintage Sunglasses

fashionbyjeje